Post thumbnail

S-Venom a un passo dalla vittoria

POSTED BY Mkers Staff December 8, 2018

Ettore “Ettorito” Giannuzzi vince a Liverpool la PES EU Regional Final, battendo in finale Emiliano “S-Venom” Spinelli del Team Mkers con un rotondo 5-0.

La grande notizia è che due italiani si contendono un titolo europeo e questo rende orgoglioso tutto il gaming tricolore. Ettorito ha semplicemente vinto l’ennesimo torneo su questo titolo di gioco e si è confermato l’uomo imbattibile a livello internazionale, ma questo campionato ci ha regalato una storia da raccontare: una sceneggiatura perfetta con un finale che lascia tutti con il ghigno in faccia, anche chi è stato sconfitto. Facciamo un passo indietro di venti giorni e milleduecento chilometri.

A Stoccarda si gioca il campionato tedesco di Pro Evolution Soccer e in finale ci sono CL23_Leon contro S-Venom. Emiliano vince per 4-1 il primo match e perde 0-3 il secondo, si va alla bella. La partita è tiratissima e il finale è l’inizio della storia della EU Regional Final. S-Venom vince 2-1 e la prima cosa che gli passa nella testa è urlare in faccia alla telecamera del live streaming un insulto in lingua italiana (per essere sicuro che il destinatario capisca perfettamente) per Ettorito e gli grida “…ti vengo a prendere!” per poi perdersi nell’abbraccio del suo coach Nicaldan. Naturalmente hanno ascoltato tutti il grido di Emiliano e lo ha sentito soprattutto Ettorito che non tarda a chiedere spiegazioni ai Mkers e al diretto interessato. Ha sentito tutto anche la Konami che ammonisce, verbalmente e non, S-Venom ma ormai il danno è fatto, ormai le ruggini del passato sono tornate in scena e Liverpool sarà il palcoscenico. Nei giorni precedenti al torneo Ettorito e S-Venom sono concentrati sugli obiettivi finali, perché ormai sono diventati due: il primo è diventare campione d’Europa e il secondo è esultare in faccia all’altro.

La sorte offre il primo assist ai due, perché il girone A è quello di Emiliano mentre il girone C è quello di Ettore. S-Venom chiude a 7 punti e secondo in classifica mentre Ettorito chiude a punteggio pieno. La fortuna è cieca e si sa, ma questa volta forse anche lei ha voluto vedere benissimo quello che accadeva e si è seduta sul divano a gustarsi lo spettacolo, dopo aver posizionato i duellanti nelle parti opposte del tabellone eliminatorio e quindi se ci deve essere la resa dei conti sarà solo in finale. Quarti di finale ok, semifinale ok e la finale? Bhé, naturalmente la finale è Ettorito contro S-Venom, Celtic contro Mkers! Si siedono uno davanti all’altro, un italiano contro un italiano sul campo neutro inglese e uno avrà pensato “questo mi è venuto a prendere davvero!” e l’altro avrà pensato “ho mantenuto la promessa, ti sono venuto a prendere!”. La finale inizia ma onestamente non è una gran partita perché Ettorito è veramente una “bestia” su questo gioco e S-Venom gli da una mano regalando ingenuamente un paio di gol. Finisce tanto a poco ma sinceramente la storia che volevamo era stata già raccontata ed è una storia di esports che continuerà sicuramente ai mondiali, dove i due ragazzi si troveranno nuovamente a intrecciare i joypad… e noi non vediamo l’ora!