//

FIFAe Club World Cup 2022 un grande evento per i migliori club al mondo

Mkers Oliboli e Optolle - FIFAe Club World Cup 2022

FIFAe Club World Cup 2022 – L’esperienza Mkers

Questo weekend si è concluso il campionato mondiale FIFAe Club Series 2022 2vs2: competizione durante la quale si sono sfidati i migliori club al mondo all’interno della Bella Arena di Copenaghen. Anche noi con i nostri ragazzi Oliver Uttgren (@Oliboli) e Mattias Tolinsson (@Optolle) abbiamo preso parte alla competizione, conquistando la TOP 16 della classifica generale. I due svedesi, nonostante la giovane età (22 anni per Oliver e 17 per Mattias), hanno raggiunto traguardi importanti, dimostrando durante le competizioni professionalità, passione e talento. Questo torneo, ma soprattutto questa fase finale, sono stati un importante traguardo per Mkers e per i nostri player non solo perché ci ha dato la possibilità di metterci alla prova con i club esports più forti del panorama internazionale, ma anche perché abbiamo avuto la possibilità di affermare e consolidare ancora una volta il nostro nome all’interno di contesti esportivi internazionali.

Opportunità per gli sponsor

Oltre alla chance di Londra, dove i nostri player svedesi erano presenti insieme a Prinsipe, anche qui a Copenaghen siamo scesi in campo indossando la maglia Mkers non solo in live ma anche in gioco, portando così il nostro brand e quello del nostro partner Philips OneBlade all’interno di due competizioni ufficiali FIFAe – ma soprattutto – all’interno di uno dei giochi di calcio più famosi e apprezzati dal pubblico esports, gaming e amatoriale.
La finale di Copenaghen ha generato numeri significativi: parliamo infatti di un grande evento durato 4 giorni, con più di 25 ore di streaming, picchi fino a 8.000 viewers e un totale di più di mezzo milione di visualizzazioni.

Ora per i nostri player è tempo di una meritata pausa ma il pensiero va già alla prossima stagione e ai prossimi obiettivi per portare il nome di Mkers in contesti e competizioni sempre più prestigiosi.

Fonte dei dati sullygnome.com

newsroom