//

Firmata la partnership tra Dolce & Gabbana e Mkers

GooDGame - Mkers partnership con Dolce&Gabbana

Roma, 31 Maggio 2022Dolce & Gabbana stringe una partnership con Mkers, realtà leader nel settore Esport italiano, e lancia il progetto “gooDGame”.

La collaborazione consentirà a Dolce & Gabbana di costruire e consolidare il rapporto tra il marchio ed il mondo dell’Esport, avvicinandosi ad un settore nel quale Mkers è un riferimento da ormai 5 anni.

Il progetto “gooDGame”

Il frutto della collaborazione si concretizzerà attraverso il progetto di Gaming House Twinning, che vedrà protagonisti 4 team e le loro rispettive Gaming House, luoghi che ospitano i gamers durante le fasi d’allenamento e preparazione per le grandi competizioni.

I team coinvolti metteranno in atto un vero e proprio gemellaggio, scambiandosi reciprocamente i pro players e condividendo i differenti approcci e le proprie esperienze: uno scambio non solo di interessi ma anche di capacità. Il marchio Dolce & Gabbana sarà l’emblema di questo gemellaggio con una capsule collection realizzata solo per gamers.

L’obiettivo principale sarà quello di raccontare e mettere in luce il lavoro e le dinamiche che sono dietro il mondo Esport, creando una storia di amicizia e competizione sana tra team internazionali, resa unica ed inconfondibile grazie allo stile della casa di alta moda italiana.

Thomas De Gasperi, presidente di Mkers: “La collaborazione con Dolce&Gabbana è la consacrazione di un percorso che da cinque anni Mkers ha portato avanti, promuovendo i valori di esclusività e di stile nel settore Esports. L’operazione che abbiamo costruito è unica nel suo genere e rafforzerà il percorso di internazionalizzazione che rappresenta per noi un ulteriore step evolutivo.”

Il format video

GooDGame verrà realizzato dalla casa di produzione Frame by Frame, che lavorerà insieme a Mkers e Dolce & Gabbana per documentare lo scambio di “know how” dei talenti del mondo gaming. Uno storytelling emozionale e avvincente farà da tramite per comunicare i valori di questo mondo, approfondendo il lato umano dei giocatori ed esaltando il fascino degli ambienti innovativi nei quali lavorano.

Verranno quindi sviluppati 8 episodi che vedranno protagonisti i team scelti, provenienti da tutte le parti del mondo, dal Sud America al Nord America fino all’Asia Orientale e l’Europa. Le 8 puntate della serie si presenteranno con una struttura antologica, suddivise a loro volta per macrotemi universali, in grado di coinvolgere a tutto tondo non solo gli appassionati, ma anche tutti coloro che ancora non conoscono questa realtà in piena evoluzione.

L’internazionalità del progetto, permetterà di dare visibilità ad un settore in continua crescita; i videogiochi competitivi non soltanto si sono affermati come una delle discipline più seguite a livello globale con un pubblico vastissimo, ma sono diventati anche un settore economico ricchissimo e in continua espansione.

newsroom